Logo Rai3

Fuori orario

Dal 10 al 16 settembre 2017

In onda dal 10 al 16 settembre 2017

Domenica  10  settembre  2017                                 RAI3                 dalle  01.55 alle 06.00   (245')  

 

Fuori Orario cose (mai) viste

di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Fina Francia Fumarola Giorgini Luciani Melani Turigliatto

 

presenta

 

 

VENEZIA, IL CINEMA: FONDAMENTA DEGLI INVISIBILI

 

con i film

 

THE CANYONS

(Id., USA, 2013, col., dur. 95’ 21”)

Soggetto e sceneggiatura: Bret Easton Ellis

Regia: Paul Schrader

Con: Lindsay Lohan, James Deen, Nolan Gerard Funk, Amanda Brooks, Tenile Houston, Gus Van Sant

Christian, un produttore cinematografico che ama filmare i suoi rapporti sessuali; Tara, la sua fidanzata; Ryan e Gina, due giovani attori che recitano in un horror prodotto da Christian; Lindsay, un'ex attrice diventata insegnante di yoga; i cinque sono apparentemente coinvolti nella produzione di un film che sembra non interessare a nessuno: le loro relazioni mettono in moto una serie di eventi che sfoceranno in inganni, paranoia, crudeltà psicologica e violenza. Schrader prosegue nella perlustrazione del melodramma assoggettandolo alle logiche odierne, imboccando una direzione autoreferenziale in cui Hollywood suona allo stesso tempo ambientazione e metafora.

 

 

VIVERE E MORIRE A LOS ANGELES

(To Live and Die in L.A., USA, 1985, col., dur. 111’03”)

Soggetto: Gerald Petievich 

Sceneggiatura: William Friedkin e Gerald Petievich

Regia: William Friedkin

Con: William Petersen, Willem Defoe, John Pankow, Debra Feuer, John Turturro, Darlanne Fluegel, Dean Stockwell, Steve James, Robert Downey Sr..

Il federale Richard Chance (William Petersen) è sulle tracce di Rick Masters (Willem Dafoe), falsario e assassino del suo collega Jim Hart (Michael Greene). Chiederà aiuto al nuovo socio John Vukovich (John Pankow), iniziando una caccia all'uomo che lo porterà a infrangere ogni regola. Magistrale apologo sulla violenza tratto dall'omonimo romanzo di Gerald Petievich, anche sceneggiatore con il regista William Friedkin, che guarda a temi universali quali colpa, redenzione, espiazione e moralità. Le regole del genere poliziesco sono ribaltate in favore di una serrata analisi sull'ambiguità della natura umana, deviata e brutale, e sul male come contagio: metafora di una società marcia e corrotta sono i due protagonisti, facce della stessa medaglia destinate a sovrapporsi nel grandioso e destabilizzante finale.

 

 

Venerdì  15  settembre  2017                                 RAI3                 dalle  02.35 alle 06.00   (205')  

 

Fuori Orario cose (mai) viste

di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Fina Francia Fumarola Giorgini Luciani Melani Turigliatto

 

 

presenta

 

 

HITCH-HIKER – LA BELVA DELL’AUTOSTRADA         

(The Hitch-Hiker, Usa, 1953, b/n, 70’50”, v.o. sott. it. )

Regia: Ida Lupino

Con: Edmond O'Brien, Frank Lovejoy, William Tallman

Due uomini d’affari in vacanza raccolgono un autostoppista, criminale psicopatico, che li obbliga a condurlo alla frontiera col Messico. Capolavoro di Ida Lupino.

 

 

 

LE COLLINE BLU

(Ride in the Whirlwind, USA, 1966, col., dur. 82’ 02”, v.o. sott. in italiano)

Sceneggiatura: Jack Nicholson

Regia: Monte Helmann

Con: Jack Nicholson, Millie Perkins, Cameron Mitchell, Katherine Squire

Accolti e rifocillati da un certo Blind Dick, i cowboy Wes, Vern e Otis ignorano che il loro ospite fa parte di una banda di rapinatori e di assassini. Vengono perciò scambiati per complici e attaccati dagli uomini della legge: Otis ci lascia le penne, mentre gli altri due riescono a fuggire. Ma a causa degli eventi, anche Vern morirà e il pacifico Wes sarà costretto a uccidere...

 

 

 

 

Sabato  16  settembre  2017                                 RAI3                 dalle  02.35 alle 06.00   (205')  

 

Fuori Orario cose (mai) viste

di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Fina Francia Fumarola Giorgini Luciani Melani Turigliatto

 

 

presenta

 

 

LA SPARATORIA

(The Shooting, USA, 1967, col., dur. 80’ 14”, v.o. sott. in italiano)

Regia: Monte Hellman

Con: Will Hutckins, Millie Perkins, Jack Nicholson, Warren Oates, Charles Eastman, Cuy El Tsosie, Brandon Carroll

Tornato al proprio accampamento, il minatore Willet Gashade (Warren Oates) scopre che suo fratello è fuggito ed un altro amico è stato ucciso in un agguato. Poco più tardi una misteriosa donna a cavallo (Millie Perkins) si presenta da lui per chiedergli di accompagnarla nel deserto, senza rivelare lo scopo della missione. Coraggiosa e radicale rilettura del genere western, La sparatoria è il titolo che ha consacrato in una ristretta cerchia di cinefili il nome di Monte Hellman a regista di culto.

 

 

UN SECCHIO DI SANGUE

(Bucket of blood, USA, 1959, b/n, dur. 65’ 46”)

Regia: Roger Corman

Con:Dick MillerBarboura MorrisAnthony CarboneJulian BurtonEd NelsonJohn ShanerBert ConvyJudy BamberJohn BrinkleyMyrtle Domerel

Un timido cameriere, Walter Pasley, affascinato dal mondo degli artisti e deciso a fare colpo sulla sua ragazza, si dà alla scultura. Scopre un modo efficace quando, morto accidentalmente il suo gatto, lo ricopre di creta. La scultura ha un immenso successo. Così Walter comincia a uccidere delle persone ricoprendole di creta. Scoperto dalla polizia si uccide, ricoprendosi di creta e diventando così il suo ultimo capolavoro. Girato con soli 50.000 dollari nel breve spazio temporale di cinque giorni, questo film è al tempo stesso un horror, che ricorda vagamente gli omicidi di Vincent Price al museo delle cere e, una black comedy, cosparsa di quell'umorismo che solo Corman è capace di suscitare nei suoi film.

 

 

 

Rai.it

Siti Rai online: 847