Logo Rai3

Fuori orario

Dal 7 al 13 agosto 2016

In onda dal 7 al 13 agosto 2016

 

Domenica 7 agosto    2016   RAI3    dalle 01.50 alle 6.00  (250’)

Fuori Orario cose (mai) viste

di Ghezzi Baglivi Esposito Fina Francia Fumarola Giorgini Luciani Melani Turigliatto

 

presenta

 

PARANOIR (8)

 

a cura di Roberto Turigliatto

 

con i film

 

I PADRONI DELLA NOTTE

(We Own the Night, USA 2007, col., 113’)

Regia: James Gray

Con: Joaquim Phoenix, Mark Wahlberg, Robert Duvall, Eva Mendes, Tony Musante

La storia di una famiglia di immigrati russi più o meno integrati nella New York degli anni ’80, coinvolta nella guerra tra la polizia e le gang dei narcotrafficanti, in un noir notturno che è anche melodramma familiare dalle risonanze bibliche. Figli di un poliziotto  Bobby e Joseph non potrebbero essere più diversi.  Il primo  (che ha anche ripudiato il cognome paterno) gestisce un locale equivoco,  centro di traffici poco leciti della mafia dell'Est. Joseph, invece,   ha seguito le orme paterne entrando in polizia. Il confronto all'interno della famiglia è inevitabile,  ma quando il padre viene ucciso dalla mafia e Bobby è presente sulla scena del delitto la situazione cambia. I fratelli si riavvicinano per vendicarne la morte.

 

 IL CATTIVO TENENTE – ULTIMA CHIAMATA NEW ORLEANS

(The Bad Lieutenant – Port of Call – New Orleans, Usa, 2009, col., 117’)

Regia: Werner Herzog

Con: Nicholas Cage, Eva Mendes, Val Kilmer, Xzibit, Fairuza Balk, Jennifer Coolidge

Molto diverso dal film di Abel Ferrara del 1992, di cui è una sorta di falso remake, anche se con lo stesso personaggio principale e lo stesso attore protagonista. Non siamo più a New York negli anni ’80-’90, ma nella New Orleans dell’uragano Katrina. Un tenente della polizia di New Orleans dopo essere rimasto ferito alla schiena nel salvataggio di un prigioniero durante l'uragano, viene promosso alla carica di tenente e gli vengono prescritti degli antidolorifici. Un anno dopo McDonagh è diventato dipendente dal Vicodil e dalla cocaina. Quando una famiglia di immigrati africani viene uccisa, decide di farsi assegnare il caso per dimostrare che è la persona giusta per risolvere l'omicidio commesso da uno spacciatore, Big Fate, che ha l'abitudine di far uccidere i testimoni.

 


 

Venerdì 12 agosto    2016     RAI3    dalle 01.30 alle 6.00  (270’)

Fuori Orario cose (mai) viste

di Ghezzi Baglivi Esposito Fina Francia Fumarola Giorgini Luciani Melani Turigliatto

 

 

Con i film:

 

ENZO AVITABILE MUSIC LIFE

(Italia/Usa, 2012, 79’) di Jonathan Demme

Il film su Enzo Avitabile, sulla sua musica e su Napoli, nasce dalla stima reciproca dei due artisti e sulla lunga conoscenza che Jonathan Demme ha del musicista, una figura nota nel panorama musicale mondiale che si distingue per la sua passione per la ricerca e la sperimentazione. Il film è un’occasione unica, quindi, poiché l’occhio di uno dei maggiori registi racconta non solo della musica di un artista “singolare” come Avitabile, ma anche la storia di una città, Napoli, che racchiude tesori e contraddizioni.

 

SARDEGNA, UNA VOCE (MARIA CARTA)

(Italia, 1975, 60’) di Gianni Amico

Attorno alla musica e alla figura carismatica di Maria Carta si dipana una ballata che dalle antiche radici culturali della terra e della gente di Sardegna giunge fino al mondo operaio contemporaneo, i «novelli guerriglieri d'Arborea».

 

YOUR LOVE IS LIKE THE SEA - PER UNA GENERAZIONE DI AMERICANI

(Italia, 1976, 48’) di Gianni Amico

«Il vostro amore è come un mare è un film molto politico, un documentario dove il filo conduttore sono le musiche dell'epoca, da Janis Joplin ai Beatles. Le immagini sono quelle di una domenica al Central Park, con la folla che si rappresenta in continuazione, tutti sono un po' attori e in particolare i neri e i portoricani» (G. Amico). 

 

Sabato 13 agosto    2016        RAI3    dalle 01.45 alle 6.00  (255’)

Fuori Orario cose (mai) viste

di Ghezzi Baglivi Esposito Fina Francia Fumarola Giorgini Luciani Melani Turigliatto

 

 

Con i film:

 

ROLLING STONES' SHINE A LIGHT

(Usa, 2007, 122’) di Martin Scorsese

 

I Rolling Stones secondo Martin Scorsese. Il regista ha messo insieme una squadra di direttori della fotografia guidati dal premio Oscar Robert Richardson per riprendere il concerto che la band ha tenuto nell'autunno del 2006 al Beacon Theater di New York, durante il tour "A Bigger Bang". Le varie fasi dell'organizzazione dell'evento e le immagini del back stage si alternano a materiale d'archivio e all'esibizione live, cui hanno partecipato, in qualità di guest star, Jack White, Buddy Guy e Christina Aguilera. Ad aprire il concerto è l'ex-presidente degli Stati Uniti Bill Clinton, promotore dell'evento in occasione del suo 60mo compleanno.

 

PERCHÉ PAGARE PER ESSERE FELICI

(Italia, 1971. 46’) di Marco Ferreri

 

Girato fra Toronto, Montréal, Winnipeg, e soprattutto al "Festival pop di Powder Ridge" fra il 1969 e il 1970, Ferreri cerca di fotografare i mutamenti della società americana degli anni settanta con i successivi riflessi sul movimento hippie in Italia. La domanda che si pose il regista è cosa spingesse decine di giovani hippy, provenienti da tutta l'America del Nord, a stare insieme in quelle occasioni. Sul onda del clima di contestazione e rivolta del Sessantotto (in Europa, ma anticipato di qualche anno negli USA), le novità culturali e di costume nei giovani si propagarono anche in Italia, dove l'onda di cambiamento ebbe un apice nel raduno al Parco Lambro di Milano alla fine del luglio 1976, in coincidenza con la messa in onda di questo film su RAI 2 in BN il 30 luglio. Nel documentario Ferreri inserisce anche materiale di repertorio di Woodstock (1969)

Rai.it

Siti Rai online: 847