Logo Rai3

Fuori orario

Dall'8 al 14 gennaio 2017

In onda dall'8 al 14 gennaio 2017

Domenica 8 gennaio 2017 RAI3 dalle 3.10 alle 6.00 (170’)

Fuori Orario cose (mai) viste

di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Fina Francia Fumarola Giorgini Luciani Melani Turigliatto

presenta

STATI PROGRESSIVI DI POSSESSIONE (9)

con il film

 

HOLY MOTORS  
(Francia, 2012, col., 111’, v.o. sott. it. )
Regia: Leos Carax
Con: Denis Lavant, Edith Scob, Eva Mendes, Kylie Minogue, Elise Lhomeau.

Una giornata dell'esistenza di Monsieur Oscar, che di professione passa da una vita a un'altra, da un personaggio a un altro, scortato a ogni appuntamento da una limousine bianca, guidata lungo le strade di Parigi da Céline, misteriosa signora bionda. Capolavoro ultimo di Leos Carax, uscito praticamente in contemporanea col Cosmopolis di David Cronenberg, trasmesso da Fuori orario in questa stesso ciclo.

 

 

Venerdì 13 gennaio 2017 RAI3 dalle 1.50 alle 6.00 (250’)

Fuori Orario cose (mai) viste

di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Fina Francia Fumarola Giorgini Luciani Melani Turigliatto

presenta

STATI PROGRESSIVI DI POSSESSIONE (10)

con i film

 

ATTENZIONE ALLA PUTTANA SANTA
(Warnung vor einer heiligen Nutte, Germania, 1971, col, 99’25”, v.o. sott. it.)
Regia: Rainer Werner Fassbinder 
Con: Lou Castel, Eddie Costantine, Marquard Bohm, Hanna Schygulla, Rainer Werner Fassbinder, Margarethe von Trotta, Hannes Fuchs, Marcella Michelangeli, Uli Lommel, Herb Andress

In un hotel sul mare una troupe di attori e tecnici attende l’arrivo del regista. Il film che si dovrà girare si intitola “Patria o muerte”. Tutto è pronto eppure il film sembra non procedere mai. Comincia invece, nonostante finalmente la presenza del regista e del protagonista, un astrale e vampiresco sfaldamento di gruppo che si consumerà nel vuoto. Il motto del film è “L’orgoglio precede la caduta”.

 

LA SIGNORA SENZA CAMELIE
(Italia, 1953 , b/n, 96`54”)
Regia: Michelangelo Antonioni
Con: Lucia Bosè, Gino Cervi, Ivan Desny, Andrea Checchi, Alain Cuny

Clara Manni, una commessa milanese, diventa attrice partecipando a concorsi di bellezza e recitando in filmetti commerciali. Sposatasi con un giovane produttore dalle ambizioni artistiche interpreta Giovanna D`Arco in un film pretenzioso che si rivela un fiasco colossale. L`insuccesso e le difficoltà economiche mandano in crisi il matrimonio. Clara è costretta ad accettare le proposte
che le vengono offerte e finisce per conoscere fino in fondo  tutto un mondo ipocrita e falso, dominato dal denaro e dal cinismo.

 

 

Sabato 14 gennaio 2017 RAI3 dalle 1.55 alle 6.00 (245’)

Fuori Orario cose (mai) viste

di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Fina Francia Fumarola Giorgini Luciani Melani Turigliatto

presenta

LA FARFALLA E IL CAMALEONTE
(sogni di metamorfosi e racconti di commutazioni)

a cura di Fulvio Baglivi

con i film

 

COMMUTAZIONI CON MUTAZIONE
(Italia 1967, b/n e col., 7')
di Paolo Gioli

«Composto da formati di tre nature diverse e fatti coesistere: Super8, 16mm e 35mm in un unico supporto orgiginario 16mm, bianco. Le misure diverse hanno fatto sì che le loro interlinee primitive venissero a contatto e regolate (e con loro le immagini) da un unico ritmo diabolico.» (P.Gioli)

 

SATANTANGO  (prima parte)
(Id., Ungheria, 1993,b/n, v.o. sott.it.)
Regia: Bela Tarr
Interpreti: Miklos B. Szekely, Janos Derzsi, Putyi Horvath, Mihaly Vig

Dal romanzo omonimo dello scrittore ungherese László Krasznahorkai, lo stesso autore di Kharozat (1988), Sátántangó è la storia del collasso di una fattoria collettiva al tramonto del comunismo gelido sovietico, del desiderio di abbandonare quel luogo e la propria condizione, dell’attesa di un futuro migliore. La danza di questa umanità disperata si avvita intorno alla figura di Irimias, figuro sparito da due anni il cui ritorno, all’inizio solo vociferato, segna il ripetersi degli inganni e dello sfruttamento ai danni della comunità.

Rai.it

Siti Rai online: 847