Dal 2 all'8 dicembre 2018

In onda dal 2 all'8 dicembre 2018

Domenica    2     Dicembre      2018             RAI3              dalle 02.45     alle     06.00   (195’)

Fuori Orario cose (mai) viste

di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Fina Francia Fumarola Giorgini Luciani Melani Turigliatto

 

presenta

 

 

IDENTIFICARE LE VARIABILI

 

a cura di Simona Fina

 

 

 

TAKE SHELTER                                                FILM

(USA, 2011, col., 116’14”, v.o. sott. in italiano)

Regia: Jeff Nichols

Con: Michael Shannon, Jessica Chastain, Tova Stewart, Katy Mixon, Kathy Baker, Shea Whigham

La famiglia LaForche conduce una vita tranquilla, pur tra i problemi di una nazione in crisi, primo tra tutti quello dell’assistenza sanitaria per la piccola Hannah. Il padre, Curtis, inizia a soffrire di allucinazioni sempre più realistiche e spaventose, dominate dall’approssimarsi di una terribile tempesta. La paura diventa paranoia: Curtis pensa a un rifugio sotterraneo e per costruirlo perde il lavoro. Le visioni peggiorano e la vita dell’uomo diventa una continua ansia, fino a quando, sentendo il fragore della tempesta che si avvicina, costringe l’intera famiglia a entrare nel rifugio indossando maschere antigas.

Take Shelter è un film su un’America che ha paura, sul bisogno di proteggersi da un pericolo terrificante e misterioso, senza una forma precisa e al tempo stesso dalle molte forme. L’orrore si presenta con immagini surreali ma definite: un gigantesco tornado, uno stormo di uccelli impazziti che ricordano quelli di Hitchcock, una pioggia sporca e oleosa che sa di inquinamento ambientale e di fall-out radioattivo. Michael Shannon interpreta un padre spaventato che cerca disperatamente di mettere al sicuro la sua famiglia da una minaccia inspiegabile ma che si avvicina sempre più.

 

 

 

Venerdì    7      Dicembre      2018             RAI3              dalle 01.50     alle     06.00   (250’)

Fuori Orario cose (mai) viste

di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Fina Francia Fumarola Giorgini Luciani Melani Turigliatto

 

presenta

 

 

UNA VOCE (UMANA) NELL’OMBRA

IL CINEMA DI PETER DEL MONTE

(1)

 

 

a cura di  Fulvio Baglivi e Roberto Turigliatto

 

 

 

PETER DEL MONTE E LUCA GUADAGNINO: UN INCONTRO

(Italia, 2018, col., 30’)

Il filmato dell’incontro tra i due cineasti avvenuto a Milano durante l’edizione 2018 del Festival Internazionale Fimmaker (16-24 novembre) che ha dato una carta bianca a Luca Guadagnino. Il regista di Melissa P. e Suspiria ha scelto di mostrare tre film di Roberto Rossellini (Europa ’51, Viaggio in Italia e La paura) e tre di Peter Del Monte (Piso Pisello, Piccoli fuochi, Compagna di viaggio) presente a Milano per l’occasione.  

 

LE PAROLE A VENIRE

(Italia, 1970, b/n, 55’)

Di: Peter Del Monte

Con: Natalino Longo, Mario Cellupica, Ennio Di Stefano

Tratto dal racconto Les muets di Albert Camus, Le parole a venire è un mediometraggio che anticipa lo stile e la poetica intimista del cinema di Peter Del Monte. È la storia dei rapporti tra un ingegnere proprietario di una piccola fabbrica a Fiumicino e i suoi operai, un intreccio di storie che scava e andando oltre il rapporto standardizzato e ideologico tra padrone e lavoratore.

 

PISO PISELLO

(Italia, 1981, colore, 101’)

Di: Peter Del Monte

Con: Luca Porro, Fabio Peraboni, Valeria D’Obici, Alessandro Haber

Oliviero è un ragazzino di 13 anni fin troppo serio e maturo che sogna di diventare ingegnere nucleare. Il padre e la madre sono due reduci del '68, tutti e tre compongono una famiglia scombinata.  Inaspettatamente Oliviero ha la sua prima esperienza amorosa con May, una ragazza straniera che, ubriaca, è finita nel suo letto. La ragazza dapprima scompare, poi, dopo un po' di tempo, ritorna affermando di essere incinta di Oliviero…

IL MESTIERE DI RACCONTARE. BEPPE FENOGLIO: I 23 GIORNI DELLA CITTA’ DI ALBA 

(Italia, 1973, b/n, 19’)

Regia: Peter Del Monte

Piccolo lavoro per la tv di Del Monte che dirige tre puntate dedicate al racconto di Fenoglio per il programma Il mestiere di raccontare di Anna Amendola e Giorgio Belardelli. Del Monte alterna interviste a editori, familiari e amici di Beppe Fenoglio a montaggi di foto e ritorni nella cittadina delle Langhe protagonista di uno dei capolavori della letteratura italiana del ‘900.

 

 

 

Sabato     8      Dicembre        2018             RAI3              dalle 02.00     alle     06.00   (240’)

Fuori Orario cose (mai) viste

di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Fina Francia Fumarola Giorgini Luciani Melani Turigliatto

 

presenta

 

UNA VOCE (UMANA) NELL’OMBRA

IL CINEMA DI PETER DEL MONTE

 (2)

 

a cura di  Fulvio Baglivi e Roberto Turigliatto  

 

 

NESSUNO MI PETTINA BENE COME IL VENTO

(Italia, 2014, colore, 90’)

Di: Peter Del Monte

Con: Laura Morante, Denisa Andreea Savin, Jacopo Olmo Antinori, Mariasole Mansutti

Arianna (Laura Morante), una scrittrice con alle spalle un matrimonio fallito, vive quasi isolata in una località balneare. Una giornalista che la raggiunge per un'intervista porta con sé Gea (Denisa Andreea Savin), la figlia di undici anni che dopo dovrà accompagnare dalla nonna. Di fronte al rifiuto della piccola di esser portata dalla nonna, Arianna si offre di ospitarla per un po' di giorni. L'interazione tra le due, appartenenti a due generazioni lontane e diverse tra loro, e il rapporto difficile che Gea instaura con i giovani che vivono nella zona permetteranno alla scrittrice di ritrovare una parte di se stessa che si era fino a quel momento negata.

 

 

 

 

 

 

 

TRACCE DI VITA AMOROSA                       FILM

(Italia, 1990, col., 98')

Di: Peter Del Monte

Con: Walter Chiari, Valeria Golino, Luciano Bartoli

Che cos'è l'amore, in quante forme si può manifestare? Tanti piccoli episodi per rispondere. Una giovane non affitta un appartamento perché ha saputo che i precedenti inquilini si sono lasciati; un bambino è geloso del fratellino appena nato; una donna pedina la persona in cui è stato trapiantato il cuore del fidanzato morto; una signora perbene è irresistibilmente attratta da un ladruncolo; un giovane non interviene mentre due teppisti violentano una sbandata... Un film coraggioso ispirato ai Frammenti di un discorso amoroso di Roland Barthes.

 

 

IL MESTIERE DI RACCONTARE. BEPPE FENOGLIO: I 23 GIORNI DELLA CITTA’ DI ALBA

(2 puntata)

(Italia, 1973, b/n, 19’)

Regia: Peter Del Monte

Piccolo lavoro per la tv di Del Monte che dirige tre puntate dedicate al racconto di Fenoglio per il programma Il mestiere di raccontare di Anna Amendola e Giorgio Belardelli. Del Monte alterna interviste a editori, familiari e amici di Beppe Fenoglio a montaggi di foto e ritorni nella cittadina delle Langhe protagonista di uno dei capolavori della letteratura italiana del ‘900.

 

Rai.it

Siti Rai online: 847